I giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

Una notizia che potrebbe frenare oggi l'intera performance del comparto dei semiconduttori negli USA. Credit Suisse First Boston ha declassato Intel (US4581401001) da "Outperform" a "Underperform" e tagliato il target sul prezzo da $25 a $22. Secondo la banca d'affari il colosso dei semiconduttori dovrebbe soffrire nei prossimi tempi maggiormente la pressione da parte della concorrenza. Intel sarebbe al momento in una debole posizione per continuare a crescere solidamente a lungo termine.Credit Suisse First Boston consiglia al posto di Intel di investire in Texas Instruments (US8825081040).
Ricordiamo che già  la scorsa settimana Intel aveva dovuto incassare due pesanti downgrades da parte di First Albany e Wedbush Morgan (vedi: Semiconduttori: Intel incassa un altro downgrade).
Intel ha perso ieri lo 0,2% a $24,10.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS