Research In Motion: In arrivo maggiore concorrenza per il BlackBerry

CONDIVIDI
Anche Banc of America è ora più ottimista sul settore dei semiconduttori. Gli esperti della grande banca americana credono che il comparto possa registrare una moderata ripresa ciclica fino all'inizio del 2006. Il numero degli ordini sarebbe ultimamente aumentato e avrebbe raggiunto di nuovo i livelli di prima delle vacanze natalizie. La stabilizzazione della crescita dei ricavi indicherebbe inoltre che il settore si troverebbe ad un punto di svolta e i risultati delle imprese potrebbero superare le attuali previsioni di Banc of America. Anche se la domanda sarebbe più debole che solida i rischi dei titoli del comparto sarebbero limitati. I "top picks" di Banc of America nel settore sono Maxim Integrated Products (US57772K1016) e Power Integrations (US7392761034).
L'indice Philadelphia Semiconductor guadagna al momento l'1,9% a 442,61 punti e fa decisamente meglio del Dow Jones e del Nasdaq. Durante le scorse settimane già altre banche d'affari hanno espresso ottimismo sul settore dei chip, vedi tra l'altro: Semiconduttori: Prudential alza il rating sul settore a "Favorable" e High-tech: Anche SG Cowen bullish sui chip!.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption