Rumors: Research In Motion nelle mire di IBM?

La Medicines and Healthcare Products Regulatory Agency, l'''autorità di controllo britannica sui farmaci, ha permesso all'impresa biotech americana Chiron (US1700401094) di riprendere la produzione del vaccino antinfluenzale Fluvirin nel suo impianto di Liverpool. Lo scorso ottobre la Medicines and Healthcare Products Regulatory Agency aveva fatto sospendere la produzione a causa di rischi di contaminazione. La decisione aveva fatto crollare allora il titolo di Chiron. Quest'ultima è infatti il secondo produttore di vaccini antinfluenzali al mondo e non ha potuto finora approvvigionare per la stagione 2004-2005 gli Stati Uniti con Fluvirin. Una forte perdita d'immagine e di un consistente volume d'affari. Oggi la notizia della ripresa della produzione mette le ali al titolo. Chiron guadagna al momento l'8,8% a $38,55. Il rialzo di Chiron sostiene tutto il comparto biotech al Nasdaq che appena lunedì era caduto fortemente sotto pressione in seguito al ritiro dal mercato del farmaco Tysabri di Elan (IE0003072950) e Biogen Idec (US09062X1037), vedi: Biotech: Elan crolla dopo ritiro dal mercato dello Tysabri.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS