I giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

CONDIVIDI
Il Consiglio di Amministrazione di MCI (US5526911079) ha accettato ieri la nuova offerta presentata da Verizon Communications (US92343V1044) ma la battaglia per il controllo della seconda società  di telefonate interurbane degli USA non potrebbe essere ancora finita. Qwest (US7491211097) infatti non sembra mollare e secondo quanto riporta l'agenzia stampa Reuters potrebbe alzare ancora una volta la sua offerta e mettere sul tavolo $8,93 miliardi o $27,50 per azione per convincere i vertici di MCI. Ricordiamo che Qwest ha già  alzato due volte la posta per MCI, vedi: Tlc: Qwest rilancia ancora su MCI. L'ultima offerta di Qwest per MCI era di $26 per azione, $8,45 miliardi in tutto. Il management di MCI ha accettato ieri però la nuova offerta di Verizon di $23,50 per azione favorendo ancora una volta la fusione con un partner più forte. Il nuovo gruppo che dovrebbe nascere dall'unione tra Verizon e MCI dominerebbe infatti il mercato americano delle telecomunicazioni insieme all'altro nuovo gigante del settore che nascerà  dalla fusione tra SBC Communications (US78387G1031) e AT&T (US0019575051), vedi a proposito: Tlc: SBC rileva AT&T per 16 miliardi di dollari.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro