I giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

CONDIVIDI
Lehman Brothers ha ridotto oggi le sue stime sull'utile per azione di Home Depot (US4370761029) per il primo trimestre di quest'anno e per gli esercizi 2005 e 2006. Secondo la banca d'affari sui ricavi dell'impresa leader a livello mondiale nel settore degli allestimenti per la casa fai-da-te dovrebbero pesare tra l'altro gli effetti negativi del cattivo tempo nel nord-est degli USA, l'aumento dei prezzi dell'energia e l'incremento dei tassi d'interesse. Per il primo trimestre 2005 Lehman Brothers prevede ora $0,55 per azione (da $0,57). Le stime per il 2005 e il 2006 sono rispettivamente di $2,54 e $2,86 per azione. Lehman ha confermato il suo rating sul titolo a "Equal-weight".
Home Depot ha chiuso ieri in rialzo dello 0,8% a $37,91.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro