Tlc: CIBC declassa SBC e Verizon

CONDIVIDI
Time Warner (US8873171057) guadagna al momento al NYSE il il 2,9% a $17,16. Il colosso dei media ha presentato oggi una trimestrale che ha superato le attese del mercato. Nei primi tre mesi di quest'anno il fatturato di Time Warner ha registrato una leggera crescita rispetto allo stesso periodo del 2004 a $10,48 miliardi. L'utile per azione è cresciuto senza tenere conto dei benefici straordinari da $0,16 a $0,18. Gli analisti avevano atteso in media un fatturato di $10,29 miliardi ed un utile per azione di $0,17. Soprattutto il segmento della tv via cavo di Time Warner ha registrao lo scorso trimestre una solida performance. L'impresa ha confermato inoltre le previsioni sull'intero esercizio e comunicato di aver venduto la sua quota residua in Google (US38259P5089) per $940 milioni. Time Warner prevede di iscrivere ora nel bilancio del secondo trimestre una plusvalenza di $925 milioni. Goldman Sachs e Prudential hanno espresso soddisfazione sui dati. I risultati avrebbero superato le attese e Time Warner dovrebbe continuare in futuro a presentare una solida crescita del suo Ebidta.
Dal punto di vista tecnico il titolo si trova in un trend ribassista. La situazione migliorerebbe in caso di una chiusura al di sopra di $17,61. Altrimenti Time Warner potrebbe scendere nel medio termine fino a $16,13.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption