Semiconduttori: Anche Lehman alza le stime su Intel

Ford (US3453708600) ha raggiunto oggi un accordo con Visteon (US92839U1079) che prevede la riorganizzazione delle attività nell'America del Nord del principale fornitore di componenti del colosso dell'automobile. In virtù dell'accordo 24 stabilimenti (20 negli USA e 4 in Messico) di Visteon saranno trasferiti ad una nuova società che sarà controllata da Ford. Inoltre 17.400 dipendenti di Visteon ripasseranno effettivamente a Ford. Dopo la ristrutturazione Visteon dovrebbe essere più piccola ma più competitiva e profittabile. Dal momento dello scorporo nel 2000 Visteon ha causato non pochi problemi a Ford. Già negli scorsi anni Ford ha dovuto garantiere aiuti finanziari alla sua ex-filiale. Gli oneri della riorganizzazione dovrebbero ammontare per Ford quest'anno a $450-650 milioni. Negli anni 2005-2009 i costi dovrebbero inoltre essere di circa $300-500 milioni. Ford prevede però dopo la ristrutturazione di Visteon nel medio termine risparmi di $600-700 milioni all'anno.
Visteon sale al momento del 28%, Ford perde l'1,9%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS