Mercati USA - Titoli caldi: eBay, Sina e AutoDesk

CONDIVIDI
Merrill Lynch ha declassato oggi Micron Technology (US5951121038) da "Neutral" a "Sell". Merrill Lynch crede che i costi del gigante dei chip aumenteranno sensibilmente quest'anno. La banca d'affari ha indicato il passaggio alla produzione a 300mm che dovrebbe risultare molto più costosa del previsto. La competitività  dell'impresa dovrebbe inoltre diminuire da trimestre a trimestre visto che anche le concorrenti stanno aumentando le loro capacità  di produzione a 300mm. Nonostante la stabilizzazione dei prezzi delle memorie DRAM degli ultimi tempi Merrill Lynch non attende una loro importante ripresa nel breve termine. I margini delle imprese del settore, che dovrebbero aver registrato un calo a partire dal secondo trimestre, dovrebbero restare sotto pressione. Per questi motivi Merrill Lynch ha tagliato anche le sue stime sull'utile per azione di Micron Technology per l'esercizio 2005 da $0,40 a $0,06.
Micron Technology perde al momento il 2,3% a $10,57.
La scorsa settimana già  First Albany aveva espresso prudenza sugli obiettivi di bilancio dell'impresa, vedi: Semiconduttori: First Albany prudente su Micron Technology.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro