Mercati USA - Titoli caldi: StemCells, Amgen e Pfizer

Intel (US4581401001) sale al momento dell'1% a $27,12. Domani nel dopo-borsa il colosso dei chip aggiornerà  le stime sui suoi obiettivi di bilancio per il trimestre in corso. Dopo le buone notizie arrivate ieri da Texas Instruments (US8825081040) - vedi: Texas Instruments alza le stime sul trimestre in corso - gli investitori speculano su delle solide previsioni anche da parte di Intel. Durante le scorse settimane gli analisti hanno espresso molto ottimismo sull'andamento degli affari di Intel, vedi: Intel: Anche J.P. Morgan attende una crescita maggiore del previsto. Anche il titolo ha registrato ultimamente un'ottima performance e dato prova di grande solidità à‚ . Tutto sembra quindi indicare che il corso delle azioni di Intel possa continuare a salire nel breve termine. Dal punto di vista tecnico un primo supporto si trova a $26,78. Se Intel dovesse scendere al di sotto di questo livello la prossima tappa si troverebbe a $25,69-25,50. Finchè il titolo quota al di sopra di questo bastione il suo trend rimane rialzista con un target a $29,66-30. Intel potrebbe avvicinarsi sensibilmente a questo obiettivo già  venerdà à‚¬ se il suo update di metà  trimestre dovesse risultare essere molto positivo.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS