Xerox: Per Lehman è tornato il momento di puntare sul titolo

CONDIVIDI
StemCells (US85857R1059) guadagna al momento l'1,3% a $3,92. Il titolo dell'impresa impegnata nella ricerca sulle cellule staminali ha iniziato a fine aprile un rally. La scorsa settimana StemCells non ha potuto però superare chiaramente la resistenza a $4,25 ed ha iniziato una fase di consolidamento. Il titolo potrebbe scendere ora fino al supporto a $3,65. Se StemCells dovesse volgere a questo punto di nuovo verso l'alto dovrebbe raggiungere come primo target quota $4,75-5. Al di sopra di questo livello la prossima tappa si troverebbe ai massimi delle ultime 52 settimane a $6,77. Se STemCells dovesse invece cadere al di sotto di $3,65 la fase di consolidamento continuerebbe. Il trend rialzista sarebbe in pericolo sono in caso di una caduta al di sotto di $3,30. Amgen (US0311621009) si trova da ieri di nuovo alle prese con il livello centrale a $60,45. Se il titolo del colosso della biotecnologia dovesse chiudere la settimana chiaramente al di sotto di questo bastione il trend rialzista di breve-medio termine verrebbe cancellato. Altrimenti il target nel medio termine resterebbe a $67. Amgen sale al momento dello 0,3% a $60,39. Pfizer (US7170811035) scende attualmente dello 0,5% a $27,82. A quota $27,58 -27,35 si trova un solido supporto. Se il titolo del gigante dell'industria farmaceutica dovesse cadere al di sotto di questo bastione dovrebbe scendere in seguito velocemente fino a $25,20. Verso l'alto la resistenza centrale si trova a $28,44. Un superamento di questo livello aprirebbe la via fino a $30,40.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption