High-tech: Un broker è fiducioso sulle prospettive di Lucent e Nortel

CONDIVIDI
Genentech (US3687104063) guadagna al momento l'1,7% a $80,46. Il titolo ha potuto raddoppiare il suo valore negli ultimi mesi grazie ai promettenti risultati del farmaco anticancro Avastin, vedi tra l'altro: Genentech: Il titolo vola ancora una volta grazie ad Avastin. Il titolo è per il breve termine ipercomprato e dopo essere caduto al di sotto del supporto a $81,50 potrebbe consolidare fino a $75,44. Al di sotto di questo livello Genentech potrebbe scendere fino a $68,30. Finchè Genentech resta al di sopra di $75,44 il suo rally nel medio termine potrebbe continuare fino a $96,70. Da interpretare positivamente sarebbe un veloce recupero di quota $81,50. Merck (US5893311077) scende dello 0,8% a $31,38. Il titolo del gigante dell'industria farmaceutica sta marciando in direzione del supporto centrale a $31. Se Merck dovesse chiudere al di sotto di questo livello la prossima tappa si troverebbe a $28,26. Se invece il titolo dovesse rimbalzare a quota $31 il suo trend rialzista rimarrebbe intatto e sussisterebbe per il medio termine ancora un potenziale fino a $38,50. InfoSpace (US45678T2015) guadagna l'1% a $32,73. Il titolo dell'impresa impegnata in servizi per la telefonia mobile e per Internet non è riuscito a superare anche la scorsa settimana la resistenza $35,43-35,66. InfoSpace potrebbe ritestare ora quota $28,90. Se il titolo dovesse oltrepassare $35,66 genererebbe un forte segnale rialzista.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption