Borsainside.com
etoro

Wall Street: Il rialzo del prezzo del petrolio pesa sugli indici

Il prezzo del petrolio torna alla ribalta. Il future sul Crude a Wall Street ha superato oggi per la prima volta da fine aprile la soglia dei $56 ed ha toccato a $56,70 i suoi massimi da più di due mesi. Secondo i dati comunicati oggi dal Dipartimento dell'Energia le scorte di greggio negli USA sono diminuite la scorsa settimana molto più del previsto. La notizia, inaspettata, ha riacceso i timori su un possibile squilibrio tra domanda e offerta. A nulla è servita la decisione dell'OPEC di aumentare le quote di produzione di 500mila barili al giorno a partire dal prossimo mese. La nuova fiammata del prezzo del petrolio mette sotto pressione i mercati azionari USA nonostante alcuni dati macroeconomici molto positivi. Il Dow Jones perde lo 0,3%, il Nasdaq lo 0,6%. I titoli petroliferi riprendono invece naturalmente vigore. Exxon Mobil (US30231G1022) guadagna lo 0,7%, Chevron (US1667641005) l'1,1%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS