Mercati USA - Titoli caldi: FedEx, Check Point e Halliburton

CONDIVIDI
FedEx (US31428X1063) perde al momento il 5,7% a $83,10. L'impresa leader nelle spedizioni e nel trasporto merci ha presentato oggi una solida trimestrale ma l'outlook sui prossimi mesi ha deluso le attese del mercato. Sul bilancio di FedEx dovrebbero pesare tra l'altro gli alti costi per il carburante degli aerei. Il titolo ha configurato nelle scorse sedute un doppio massimo. Se FedEx dovesse chiudere al di sotto di $85 genererebbe un segnale ribassista. Il titolo potrebbe scendere in seguito fino a $78,05. Per il lungo termine è da tenere d'occhio la linea del trend rialzista a $65.Check Point Software (IL0010824113) sale dello 0,9% a $21,09. Il titolo dell'impresa impegnata nella sicurezza informatica non è riuscito a superare ultimamente di nuovo quota $23,10. Check Point potrebbe ora ritestare il supporto centrale a $20,18. A questo punto il titolo deve rimbalzare verso l'alto altrimenti potrebbe scendere nel medio termine fino a $16,78. Se invece Check Point dovesse riuscire a spezzare la barricata a $23,10 genererebbe un segnale rialzista per il medio termine con target a $27,06. Continua il rally di Halliburton (US4062161017). Il titolo della società di servizi di ingegneria petrolifera guadagna il 2,1% a $48,40. Dopo aver superato la linea del trend ribassista di lungo termine Halliburton dovrebbe salire almeno fino al $50,60. Al di sopra di questo livello il titolo avrebbe potenziale fino a circa $60. Verso il basso è da tenere d'occhio l'area a $40.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro