Wall Street: Il prezzo del petrolio continua a salire

CONDIVIDI
Il prezzo del petrolio resta protagonista a Wall Street. Il future sul Crude con scadenza ad agosto si mantiene al NYMEX al di sopra dei $60 ed ha raggiunto nel corso della seduta massimi di $60,65 al barile. Le quotazioni dell'oro nero vengono spinte oggi dalle nuove tensioni tra gli USA e l'Iran. Durante il fine settimana è stato eletto come presidente del paese asiatico l'ultraconservatore Mahmoud Ahmadinejad. Il segretario alla Difesa USA Donald Rumsfeld ha definito le elezioni "una beffa". Ahmadinejad non sarebbe "un amico della democrazia e della libertà". Continuano inoltre i timori su un possibile squilibrio tra domanda ed offerta di carburante in vista della stagione estiva. Se i prossimi dati sulle scorte di petrolio negli USA dovessere risultare essere deboli il rally potrebbe continuare in direzione dei $65 al barile. I mercati azionari non si lasciano però finora impressionare più di tanto dalla nuova fiammata del prezzo del greggio. Il Dow Jones registra un leggero rialzo, il Nasdaq Composite un lieve ribasso.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro