Wall Street: Nuovo massimo assoluto per il prezzo del petrolio

CONDIVIDI
Il prezzo del petrolio ha raggiunto oggi a Wall Street un nuovo record storico. Il future sul Crude al Nymex ha chiuso in rialzo del 2,8% a $61,28 al barile e superato il precedente massimo assoluto del 27 giugno di $60,95 al barile. Nel corso della seduta il prezzo del petrolio ha toccato punte di $61,35 al barile. Il forte aumento di oggi è stato dovuto all'arrivo degli uragani "Cindy" e "Dennis" nel Golfo del Messico e nei Caraibi. "Cindy" ha già colpito delle zone dove si trovano degli importanti impianti e la produzione quotidiana di petrolio nel Golfo del Messico ha subito un calo del 12,7%. Ora si attendono con timore le possibili negative conseguenze del passaggio di "Dennis". L'inabituale intensità e frequenza degli uragani per questa parte dell'anno ha colto di sorpresa il mercato. Alcuni osservatori temono ora che la stagione degli uragani possa essere quest'anno particolarmente devastante. Questa circostanza potrebbe far lievitare il prezzo del petrolio più volte nei prossimi mesi in un momento in cui i timori su un possibile squilibrio tra domanda ed offerta della materia prima sono già di per se molto alti. Il mercato attende ora con tensione i dati settimanali sulle scorte di greggio negli USA che saranno comunicati domani. Se i dati dovessero indicare un aumento della domanda allora il rally del prezzo del petrolio dovrebbe continuare. Il nuovo record del prezzo del petrolio ha pesato sulla performance dei mercati azionari statunitensi. Il Dow Jones ha chiuso in ribasso dell'1%, il Nasdaq Composite ha perso lo 0,5%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro