Mercati USA - Titoli caldi: Check Point Sofware, Nortel e Citigroup

CONDIVIDI
Check Point Software (IL0010824113) guadagna l'8,9% a $23,54. L'impresa impegnata nella sicurezza informatica ha presentato oggi una trimestrale molto soddisfacente. Dopo essere caduto al di sotto del supporto a $20,18 Check Point è rimbalzato a fine giugno sul bastione a $19,56. La caduta al di sotto di $20,18 si è rivelata essere una trappola per orsi. Il titolo ha superato oggi di slancio la resistenza a $22,20. Una chiusura settimanale al di sopra di questo livello aprirebbe la via fino a quota $27.Nortel Networks (CA6565681021) sale dello 0,4% a $2,76. Il trend nel breve termine del titolo del colosso delle infrastrutture per le telecomunicazioni è positivo. In area $2,89-3,01 si trova una forte resistenza. Se Nortel dovesse riuscire a superare questa barricata genererebbe un potenziale rialzista fino a $3,28. In seguito il titolo potrebbe salire fino a $3,89. Il setup bullish verrebbe cancellato con una caduta al di sotto di $2,56. In questo caso il titolo potrebbe scendere fino a $2,26.Citigroup (US1729671016) perde lo 0,6% a $44,75. Il titolo ha registrato ieri delle forti perdite dopo che il gigante finanziario ha comunicato una deludente trimestrale, vedi: Dow Jones: La trimestrale di Citigroup delude le attese. A $44,84 si trova un solido supporto. A questo punto è possibile una reazione tecnica. Un nuovo segnale rialzista verrebbe generato con una chiusura al di sopra di $46,80. Se Citigroup dovesse invece chiudere chiaramente al di sotto di $44,84 la prossima tappa si troverebbe a $42,10.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro