Mercati USA - Titoli caldi: Texas Instruments, CNet e Sun Micro

CONDIVIDI
Texas Instruments (US8825081040) guadagna al momento il 5,2% a $32,18. Il gigante dei chip ha presentato nel dopo-borsa di ieri a Wall Street dei risultati di bilancio che hanno superato le attese del mercato, vedi: Texas Instruments: Una trimestrale molto soddisfacente. A quota $32,95 si trova una forte resistenza. Al più tardi a questo punto è probabile l'inizio di una fase di consolidamento. Finchè il titolo resta al di sopra di $28,75 non bisogna preoccuparsi. Se Texas Instruments dovesse cadere al di sotto di $28,75 il setup bullish sarebbe in pericolo. Il titolo potrebbe scendere in seguito fino a $26,04. Un superamento di quota $32,95 aprirebbe la via fino a circa $34. Al di sopra di questo livello Texas Instruments genererebbe un nuovo segnale rialzista per il medio termine con target a $42,90.

CNet (US12613R1041) guadagna il 7,2% a $12,31. L'impresa leader nell'ambito delle tecnologie Internet e del publishing è tornata all'utile lo scorso trimestre. Il trend del titolo è bullish. Se CNet dovesse chiudere al di sopra di $12,18 la prossima tappa si troverebbe a $13,45. Verso il basso CNet non deve più cadere al di sotto di $10,64-11. La situazione diventerebbe però negativa solo con una caduta al di sotto di $10-10,15.Sun Microsystems (US8668101046) sale dello 0,5% a $3,87. Il gigante dei sistemi per la rete presenta oggi dopo la chiusura delle contrattazioni la sua trimestrale. Se il titolo dovesse superare quota $3,92 genererebbe un potenziale rialzista fino a $4,27. La situazione diventerebbe invece bearish nel medio termine in caso di una chiusura al di sotto del supporto centrale a $3,46-3,42. Il titolo potrebbe scendere in seguito fino a $3,13.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro