Mercati USA - Titoli caldi: Symantec, Check Point e Seagate

CONDIVIDI
Symantec (US8715031089) perde al momento il 9,9% a $21,43. L'impresa impegnata nella sicurezza informatica ha presentato una trimestrale ed un outlook che hanno deluso le attese degli investitori, vedi: Symantec: Trimestrale ed outlook non soddisfano il mercato. Se Symantec dovesse chiudere al di sotto di $22,10 il suo setup bullish di medio periodo sarebbe in pericolo. Il titolo potrebbe scendere in seguito fino al supporto in area $19. Verso l'alto Symantec genererebbe un segnale rialzista con un superamento di quota $24,12.Check Point Software (IL0010824113) è al momento stabile a $22,76. Il titolo ha superato la scorsa settimana la resistenza a $21,70-22,20 ed ha generato nuovo potenziale rialzista. La prossima tappa si trova a $23,97. Al di sopra di questo livello Check Point potrebbe salire fino a $27,03. Una caduta al di sotto di $21,70 cancellerebbe il trend positivo di breve termine. Per il medio termine è decisivo il supporto a $18,70.

Seagate Technology (KYG7945J1040) scende dello 0,5% a $19,26. Dopo aver testato la scorsa settimana il supporto a $18,10 il titolo dell'impresa leader degli hard-disk ha registrato una forte ripresa. Il trend positivo di Seagate nel medio termine è intatto. Il prossimo importante target si trova a $23,24. La situazione peggiorerebbe solo con una chiusura al di sotto di $17,20.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption