Mercati USA - Titoli caldi: ImClone, General Electric e Halliburton

CONDIVIDI
ImClone (US45245W1099) sale al momento in controtendenza dello 0,9% a $32,89. L'impresa biotech ha annunciato oggi di aver presentato presso la FDA (Food and Drug Administration) la domanda d'ammissione sul mercato per l'Erbitux per la cura del carcinoma squamocellulare, vedi: Biotech: ImClone fa domanda per ulteriore applicazione dell'Erbitux. La prossima importante resistenza si trova a $34,50. In caso di una chiusura al di sopra di questo livello ImClone genererebbe potenziale fino a $36,56-37,73. Se il titolo dovesse superare anche questa barricata avrebbe un forte potenziale nel medio termine. Verso il basso ImClone non deve più cadere al di sotto di $28,85.

General Electric (US3696041033) perde il 2% a $32,91. La pressione ribassista sul titolo del conglomerato continua dopo la violazione del supporto a $34,49. General Electric potrebbe scendere fino a $31,50. La situazione migliorerebbe solo con un superamento di quota $34,49. Halliburton (US4062161017) guadagna il 3% a $59,56. Il titolo del gigante dei servizi petroliferi è prossimo ai massimi annuali a quota $60,19. Al di sopra di questo livello Halliburton avrebbe via libera fino ai massimi assoluti a quota $63,25. Nei pressi di questa area il titolo potrebbe registrare di nuovo una fase di consolidamento. I prossimi importanti supporti si troverebbero a $55,19 e a $50,30. La forte dinamica bullish del titolo sarebbe in pericolo solo in caso di una caduta al di sotto di $50,30.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro