Commodities: Il prezzo dell'oro continua a salire

CONDIVIDI
Mentre il prezzo del petrolio si concede una pausa il prezzo dell'oro continua a salire. Il future sul metallo giallo con scadenza a dicembre ha chiuso al NYMEX in rialzo 0,5% a $453 (vedi la nostra pagina dedicata alle quotazioni dell'oro e dei principali titoli auriferi: Borsainside Oro). Si tratta della settima seduta positiva di fila per il prezzo dell'oro che non quotava a dei tali livelli dallo scorso marzo. Le quotazioni dell'oro sono state ultimamente sostenute tra l'altro dall'insicurezza causata dalla catastrofe dell'uragano Katrina e dalla debolezza del dollaro rispetto all'euro. Continuano inoltre a persistere i timori riguardo ad un aumento dell'inflazione a causa degli alti prezzi dell'energia. Tutti dei fattori favorevoli al prezzo dell'oro. Secondo John Person, analista di National Futures Advisory Service, il prezzo dell'oro potrebbe raggiungere alla fine dell'anno $500 all'oncia in caso l'economia dovesse continuare a dare dei forti segnali di crescita. Il nuovo rialzo del prezzo dell'oro sostiene anche i titoli auriferi. L'indice Philadelphia Gold & Silver guadagna al momento il 2,4% a 102,49 punti.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption