Mercati USA - Titoli caldi: Oracle, Dell e J.P. Morgan

CONDIVIDI
Oracle (US68389X1054) perde l'8,8% a $12,33. L'impresa di Larry Ellison ha presentato una debole trimestrale e un debole outlook sul trimestre in corso, vedi a proposito: Software: La trimestrale di Oracle delude le attese. Se il titolo dovesse chiudere la settimana al di sotto del supporto a $12,50-12,61 potrebbe scendere in seguito prima fino a $12,19 e poi fino a $11,47. La situazione migliorerebbe solo in caso di un superamento della resistenza a $12,84-12,98.

Dell Computer (US24702R1014) guadagna lo 0,6% a $34,18. Durante le scorse sedute il colosso dei computer è caduto al di sotto del supporto a $34,40 ed ha generato un potenziale ribassista fino a $31,30. In caso Dell dovesse riguadagnare velocemente quota $34,40 allora la violazione di questo livello dei giorni scorsi potrebbe rivelarsi essere stata una trappola per orsi. La prossima tappa si troverebbe a $37,20.

J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) perde lo 0,4% a $34,11. Dopo essere caduto mercoledì al di sotto di $34,05 il titolo della grande banca americana è riuscito a recuperare già ieri questo importante livello. Finchè J.P. Morgan quota al di sopra dei minimi di ieri a $33,79 la sua ripresa nel breve termine potrebbe continuare. Un primo segnale positivo verrebbe generato con un superamento di quota $34,99. Le prossime tappe si troverebbero in seguito a $35,34 e a $36,50.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro