GM aumenta le perdite ma raggiunge accordo con i sindacati

CONDIVIDI
General Motors (US3704421052) ha presentato per il terzo trimestre delle perdite di gran lunga maggiori del previsto. Il colosso dell'automobile ha raggiunto però un accordo con i sindacati sul taglio dei costi della previdenza sanitaria per i dipendenti ed annunciato degli ulteriori provvedimenti di riassetto. Il titolo guadagna perciò al momento l'11,5% a $31,20. Lo scorso trimestre le perdite di GM sono aumentate, senza tenere conto degli oneri straordinari, a $1,92 per azione. Gli analisti avevano atteso in media perdite di soli $0,87 per azione. Sugli affari di GM hanno pesato ancora una volta la debole performance della sua divisione americana e gli alti prezzi delle materie prime. GM ha annunciato di aver raggiunto un'intesa con il potente sindacato United Auto Workers sul taglio delle spese sanitarie. Grazie all'accordo GM dovrebbe risparmiare al netto $1 miliardo all'anno. GM ha annunciato inoltre il taglio di 25000 posti di lavoro e dichiarato di star esaminando la cessione dell'unità finanziaria GMAC ad un partner strategico.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro