Il prezzo del petrolio ancora sotto pressione a Wall Street

CONDIVIDI
Prosegue il momento negativo del prezzo del petrolio. Il future sul Crude con scadenza a novembre perde al momento al NYMEX il 3,4% a $60,30 al barile (vedi la nostra pagina dedicata alle quotazioni del petrolio e dei principali titoli petroliferi: Borsainside petrolio). Durante il corso della seduta il future è sceso per la prima volta da luglio al di sotto della soglia dei $60 ed ha toccato minimi a $59,85 al barile. Il dato sulle scorte di gasolio da riscaldamento comunicato oggi dal Dipartimento dell'Energia è risultato essere nettamente migliore delle attese. Le scorte hanno raggiunto negli USA la scorsa settimana i loro più alti livelli dal dicembre del 2004. Già ieri i dati sulle scorte di petrolio avevano indicato che le riserve di energia negli Stati Uniti sono in aumento. Sulle quotazioni del petrolio pesano inoltre i timori su un rallentamento dell'economia che sono sembrati venir confermati ultimamente da alcuni indicatori macroeconomici. Un rallentamento dell'economia avrebbe sicuramente come conseguenza anche un calo della domanda di petrolio. Le perdite del future sul petrolio pesano come d'abitudine sui titoli petroliferi. Exxon Mobil (US30231G1022) perde il 2,1%, Chevron (US1667641005) il 3,2%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro