Mercati USA - Titoli caldi: Google, Sun e Apollo

CONDIVIDI
Google (US38259P5089) sale al momento dell'1,9% a $346,50. Venerdì il titolo dell'impresa del famoso motore di ricerca ha superato chiaramente la resistenza a $317,80. Nel breve termine il rally di Google dovrebbe continuare fino alla linea del pull back a $364. Se il titolo dovesse cadere al di sotto di $333 sarebbe probabile un test di $317,80. Finchè Google resta al di sopra di questo livello il suo setup è chiaramente bullish. Sun Microsystems (US8668101046) guadagna l'1,7% a $3,95. Lo scorso 4 ottobre il titolo ha raggiunto esattamente il target indicato da Borsainside nel precedente articolo (vedi: Mercati USA - Titoli caldi: Sun, Yahoo! e StemCells). In seguito Sun è sceso prima al di sotto di $4,27 e poi al di sotto di $4,01 cancellando in questo modo il suo trend rialzista. Se Sun dovesse superare quota $4,01 potrebbe salire fino a circa $4,20. La situazione ridiventerebbe positiva però solo in caso di un superamento di $4,27. Se Sun dovesse cadere al di sotto di $3,87 potrebbe scendere fino a $3,52-3,65. Apollo (US0376041051) è stabile a $59,70. Il titolo della maggiore impresa americana impegnata in servizi di educazione scolastica privata ha registrato durante le scorse settimane una debole performance e si trova in una situazione di ipervenduto. La situazione di Apollo migliorerebbe in caso di un superamento di quota $62,36. Verso il basso è da tenere d'occhio il supporto a $56,80-57. Se Apollo dovesse cadere al di sotto di questo livello sarebbero probabili perdite fino a $52,91.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro