Mercati USA: Per Banc of America il 2006 sarà un anno difficile

CONDIVIDI
Secondo Banc of America il 2006 sarà un anno difficile per i mercati azionari statunitensi. Molti titoli avrebbero raggiunto un'alta valutazione e la crescita degli utili delle imprese dovrebbe registrare nei prossimi mesi un calo. Banc of America ha indicato inoltre che la Federal Reserve alzerà i tassi di interesse finchè il boom dell'economia non rallenterà e i rischi inflazionistici non diminuiranno. Queste circostanze dovrebbero indurre molti investitori ad essere più prudenti sui mercati azionari. Banc of America attende per questi motivi una correzione di circa il 10% nel 2006. Banc of America ha osservato a proposito che una tale correzione si è ripetuta già più volte in passato nel mezzo di un mandato presidenziale.
La scorsa settimana già Bear Stearns aveva espresso scetticismo sulla performance dei mercati azionari americani nel 2006, vedi: Mercati USA: Bear Stearns prudente per il 2006
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro