Mercati USA - Titoli caldi: Microsoft, Symantec e BEA Systems

CONDIVIDI
Microsoft (US5949181045) perde l'1,6% a $26,55. Sul titolo del colosso del software pesa oggi un downgrade da parte di Credit Suisse First Boston (vedi: Microsoft: CSFB declassa il titolo a "Neutral"). Microsoft potrebbe testare ora di nuovo l'area di supporto a $26,09-26,18. Al di sotto di questo livello il titolo potrebbe scendere prima fino a $25,71 e poi fino a $24,25-24,44. Verso l'alto la prossima importante resistenza si trova a $27,42. Se Microsoft dovesse superare questa barriera dovrebbe raggiungere velocemente i massimi delle ultime cinquantadue settimane a $28,25. Al di sopra di questo livello il target nel medio termine si troverebbe a $32.

Symantec
(US8715031089) guadagna il 2,5% a $18,74. Dopo un 2005 molto deludente il titolo del leader del settore della sicurezza informatica ha iniziato molto bene il nuovo anno. Symantech ha potuto registrare durante le scorse sedute una forte ripresa. Se il titolo dovesse chiudere oggi al di sopra di $18,53 il prossimo target si troverebbe a $19,63. Al di sopra di questo livello la situazione tecnica di Symantec migliorerebbe notevolmente. L'obiettivo nel medio termine si troverebbe a $23,25.
Symantec è uno dei dieci titoli di Borsainside per il 2006

BEA Systems (US0733251021) sale del 4,5% a $10,58. Il titolo dell'impresa impegnata nel software di integrazione di applicazioni aziendali è riuscito a superare ieri la resistenza a $9,69. Dopo aver oltrepassato anche quota $10,04 il prossimo target si trova ora a $11,80. Verso il basso BEA Symstems non deve più cadere al di sotto del supporto in area $9.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro