Mercati USA: Le parole di Bernanke rassicurano in parte gli investitori

CONDIVIDI
Il tanto atteso discorso del nuovo Governatore della Fed Ben Bernanke davanti alla commissione dell'House Financial Services ha rassicurato in parte gli investitori. Bernanke ha dichiarato che potrebbero essere necessari degli ulteriori rialzi dei tassi d'interessa a causa dei rischi inflazionistici. L'economia si troverebbe infatti in una fase di continua espansione e sarebbe vicina all'utilizzo ottimale delle risorse. La notizia della continuazione della restrittiva politica monetaria da parte della Fed ha deluso i mercati. Questa circostanza è stata però in gran parte compensata dalle indicazioni date da Bernanke sullo stato di salute dell'economia americana. Bernanke ha indicato tra l'altro che l'inversione della curva dei rendimenti non segnalerebbe una futura recessione. Nel 2006 l'economia americana dovrebbe crescere di circa il 3,5% e nel 2007 del 3-3,5%.
I mercati USA hanno reagito alle parole di Bernanke dapprima con un balzo. Dopo un ritracciamento la tendenza è ora di nuovo positiva. Il Dow Jones è al momento stabile poco al di sopra di 11000 punti. Il Nasdaq Composite guadagna lo 0,3% e l'S&P 500 lo 0,1%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro