High-tech: Citigroup cala la scure sul settore dei semiconduttori

CONDIVIDI
Nel tardo pomeriggio di ieri a Wall Street Citigroup ha tagliato il suo rating sul settore dei semiconduttori da "Overweight" a "Market weight". Secondo la banca d'affari le capacità produttive nel comparto potrebbero aumentare. Questa circostanza potrebbe mettere sotto pressione i prezzi dei chip. La crescita degli utili delle imprese del settore potrebbe deludere perciò le attese degli investitori. Citigroup ha osservato inoltre che l'indice Philadelphia Semiconductor ha guadagnato dalla fine del 2004 circa il 26%. Il potenziale di molti titoli dei chip sembrerebbe per questo motivo agli attuali livelli limitato. Le molte vendite da parte degli "insider" rappresenterebbero un indizio per una loro alta valutazione. Tra i singoli titoli Citigroup ha rimosso Applied Materials (US0382221051) dalla sua "Recommended list".

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption