Mercati USA - Titoli caldi: Microsoft, Xilinx e Citrix

CONDIVIDI
Microsoft (US5949181045) sale dell'1,7% a $27,08. Dopo essersi mosso durante le scorse sedute lateralmente il titolo del colosso del software parte oggi all'attacco della resistenza a $26,89. Se Microsoft dovesse chiudere al di sopra di questo livello genererebbe un segnale rialzista per il breve termine con primo target a $27,42. In seguito il titolo potrebbe salire fino alla resistenza centrale a $28,20-28,25. Verso il basso è da tenere d'occhio l'area a $26,40-26,43. Al di sotto di questo supporto Microsoft potrebbe scivolare fino al bastione a $26,09.

Xilinx (US9839191015) guadagna l'1,3% a $27,20. Il titolo dell'impresa dei semiconduttori raggiunge oggi di nuovo l'area di resistenza a $27,18-27,32. Se Xilinx dovesse chiudere al di sopra di questa barriera potrebbe salire prima fino a $27,98-28,60 e poi fino a $29,80-30,13. In alternativa Xilinx potrebbe continuare a consolidare in direzione di $26,37. Una caduta al di sotto di questo livello potrebbe far scendere il titolo fino a $24,60.

Citrix (US1773761002) guadagna il 4,3% a $32,29. Durante le scorse settimane il titolo è riuscito a mantenersi saldamente al di sopra dell'area a $30 indicata nel precedente articolo da Borsainside. Citrix potrebbe registrare ora un nuovo strappo rialzista. Se il titolo dovesse chiudere al di sopra di $31,55 la prossima tappa si troverebbe a $34,67. Al di sopra di questo livello il titolo potrebbe salire fino a $37,19. Verso il basso è da tenere d'occhio quota $29,60-30. Al di sotto di questo bastione Citrix potrebbe consolidare fino a $27,90.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro