Mercati USA - Titoli caldi: Red Hat, Microsoft e Rambus

CONDIVIDI
Red Hat (US7565771026) sale al momento al Nasdaq dello 0,7% a $27,38. Il titolo dell'impresa impegnata nel sistema operativo Linux ha invertito oggi la rotta sul supporto a $26,51. Si potrebbero aprire ora delle posizioni long a carattere speculativo con stop-loss al di sotto di $26,51. In caso di una chiusura al di sopra di $29,14 Red Hat genererebbe un segnale rialzista per il medio termine con target a $36. Se il titolo dovesse cadere invece al di sotto di $26,51 potrebbe continuare a consolidare fino a $21,70-23,17.

Microsoft (US5949181045) guadagna lo 0,3% a $27,09. Il titolo del gigante del software ha raggiunto ieri il suo prossimo target a $27,42 indicato nella precedente analisi da Borsainside ed è ricaduto verso il basso. Finchè Microsoft quota al di sopra di $26,78 il suo setup rimane bullish. Se il titolo dovesse chiudere al di sopra di $27,42 genererebbe un potenziale rialzista fino a $28,20-28,25. Una caduta al di sotto di $26,78 neutralizzerebbe invece il trend bullish di breve termine. In caso Microsoft dovesse cadere al di sotto di $26,46 potrebbe scendere prima fino a $26,09-26,18 e poi fino a $24,44-24,89.

Rambus (US7509171069) perde l'1,2% a $30,91. Dopo l'eccezionale rally di gennaio il titolo continua a trovarsi in una fase di consolidamento. Se Rambus dovesse cadere al di sotto di $28,21 potrebbe scivolare prima fino a $23,57-25 e poi fino a $19,95-20,43. Verso l'alto il livello centrale si trova a $36,60. Un superamento di questa quota genererebbe un forte potenziale rialzista.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro