Mercati USA - Titoli caldi: Oracle, Rambus e Citigroup

CONDIVIDI
Oracle (US68389X1054) guadagna il 2% a $13,87. Il colosso del software presenta oggi nel dopo-borsa a Wall Street la sua trimestrale. Il titolo si avvicina alla resistenza statica a $14. Se Oracle dovesse superare questo livello la prossima tappa si troverebbe a $15,03. In caso di una chiusura settimanale al di sopra di $15,03 Oracle genererebbe un segnale rialzista per il medio termine con target a $19,22. Verso il basso è da tenere d'occhio quota $12,60. Al di sotto di questo livello il titolo potrebbe scivolare prima fino a $11,22 e poi fino a $9,60-9,78.

Rambus
(US7509171069)
guadagna il 3% a $34,54. Il titolo dell'impresa dei semiconduttori sembra dirigersi di nuovo verso la resistenza a $36,60. In caso di una chiusura settimanale al di sopra di questa barriera Rambus genererebbe un forte potenziale rialzista per il medio-lungo termine. Se il titolo dovesse fallire invece l'attacco a $36,60 potrebbe riscivolare fino al supporto a $26,26. Al di sotto di questo livello la fase di consolidamento del titolo potrebbe continuare fino a $23,57-20,14.

Citigroup (US1729671016) perde lo 0,1% a $47,37. Il titolo della grande banca americana ha potuto riguadagnare ultimamente terreno. Ora è probabile un pull back verso $46,68-46,98. Su questa area si potrebbero aprire delle posizioni long speculative nel titolo con target a $49,76. Citigroup potrebbe anche mettersi direttamente in marcia di $49,76. Il titolo dovrebbe raggiungere velocemente questa area se dovesse superare chiaramente $48,11. Da interpretare negativamente sarebbe invece una caduta al di sotto di $46,25.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro