Media: La trimestrale di Time Warner non convince gli investitori

CONDIVIDI
Time Warner (US8873171057) ha presentato nel pre-borsa una trimestrale che non ha potuto convincere gli investitori. Nei primi tre mesi di quest'anno il colosso dei media ha fatturato $10,46 miliardi, l'1% in più rispetto allo stesso periodo del 2005. Senza tenere conto delle voci straordinarie l'utile per azione è cresciuto da $0,19 a $0,26. Mentre i ricavi sono risultati essere al di sotto delle attese degli analisti di $10,9 miliardi gli utili hanno superato nettamente le previsioni che erano di soli $0,20 per azione. Ancora una volta Time Warner ha beneficiato della solida performance della sua divisione della TV via cavo. AOL resta invece il principale problema dell'impresa newyorkese. L'unità Internet ha registrato nel primo trimestre un calo dei ricavi del 7% e dell'utile operativo di più del 14%. Gli abbonati di AOL sono calati inoltre di ben 835000 unità nei primi tre mesi del 2006. Un dato che ha indispettito in particolar modo alcuni analisti.
Nel pre-borsa il titolo perde attualmente lo 0,5% a $17,34.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro