Mercati USA - Titoli caldi: Wal-Mart, Hewlett-Packard e Pfizer

CONDIVIDI
Wal-Mart (US9311421039) sale dell'1,2% a $48. Wal-Mart ha presentato oggi una trimestrale al di sopra delle previsioni degli analisti (vedi: Dow Industrial: I conti di Wal-Mart e Home Depot battono le attese). Dopo un breve pull-back su area $46,10-46,30 il titolo del colosso della distribuzione ha volto ieri velocemente di nuovo verso l'alto. Se Wal-Mart dovesse superare ora chiaramente la linea del trend ribassista di breve termine che passa per $47,95 genererebbe un segnale rialzista con target a $51,10-51,50. Verso il basso è decisiva ora quota $46. In caso di una chiusura al di sotto di questo livello il titolo potrebbe scendere fino a $44,52.

Hewlett-Packard (US4282361033) perde il 2,3% a $30,91. Hewlett-Packard presenta nel dopo-borsa di oggi la sua trimestrale. La situazione di breve termine del titolo è negativa. HP potrebbe scendere fino a $29,36-30,17. Da interpretare positivamente sarebbe un veloce recupero di quota $32. Il titolo potrebbe salire in seguito di nuovo fino all'area di resistenza a $34,20-34,52.

Pfizer (US7170811035) perde lo 0,4% a $24,78. Il titolo della prima impresa al mondo dell'industria farmaceutica sembra avviarsi di nuovo verso il supporto a $24,18. Su quest'area il corso delle azioni di Pfizer potrebbe stabilizzarsi e ripartire in direzione di $25,77. Se il titolo dovesse superare questa resistenza genererebbe un segnale rialzista con primo target a $26,65. In caso invece di una chiusura al di sotto di $24,18 Pfizer potrebbe scendere fino a $22,58.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro