Mercati USA: Cosa attendersi questa settimana

CONDIVIDI
La scorsa settimana i principali indici di borsa americani hanno registrato una performance molto positiva. Il Dow Jones ha guadagnato l'1,5%, l'S&P 500 il 2,1% ed il Nasdaq Composite il 2,4%. Giovedì scorso il FOMC ha alzato, come atteso dal mercato, per la diciassettesima volta di fila i fed fund. Il commento che ha accompagnato la decisione del comitato esecutivo della Fed ha potuto ridurre però notevolmente i timori degli investitori riguardo a degli eventuali ulteriori rialzi dei tassi d'interesse. Wall Street ha reagito con un rally ed il Dow Jones ha messo a segno la sua migliore seduta da più di tre anni. La settimana borsistica che si apre oggi dovrebbe essere caratterizzata da dei bassi volumi. Domani infatti Wall Street sarà chiusa a causa della festa nazionale dell'Independence Day. Il calendario macroeconomico di questa settimana è altrimenti piuttosto importante.
Oggi è in programma l'annuncio del dato di maggio sulle spese per le costruzioni (Construction Spending) e dell'indice ISM manifatturiero. Per quanto riguarda l'ISM manifatturiero le stime sono di un leggero aumento a giugno a 55 punti. Mercoledì è attesa la pubblicazione del dato di maggio sugli ordinativi all'industria (Factory Orders) e giovedì dell'indice ISM non-manifatturiero. Venerdì infine l'appuntamento più atteso della settimana che potrebbe influenzare sensibilmente l'andamento del mercato: l'annuncio dei dati di giugno sul mercato del lavoro, un indicatore chiave per poter valutare lo stato di salute dell'economia americana. Secondo gli economisti lo scorso mese dovrebbero essere stati creati negli USA, nel settore non agricolo (Nonfarm Payrolls), negli USA circa 165000 nuovi posti di lavoro. Il tasso di disoccupazione (Unemployment Rate) dovrebbe essere rimasto stabile al 4,6%. Per quanto riguarda il salario orario medio (Average Hourly Earnings), un dato molto seguito dalla Fed per poter valutare l'andamento dell'inflazione, le previsioni sono di un aumento dello 0,3%. Se questo dato dovesse superare chiaramente le attese degli economisti il clima a Wall Street potrebbe di nuovo peggiorare. La stessa Fed ha indicato la scorsa settimana che la sua ulteriore politica monetarira dipenderà dai dati macroeconomici che arriveranno fino alla prossima riunione del suo comitato esecutivo prevista per l'8 agosto.
Sul fronte societario sono molto poche e di basso rilievo le trimestrali in programma questa settimana. I riflettori sono già tutti puntati alla prossima stagione degli utili che partirà il prossimo 10 luglio con l'annuncio dei risultati da parte di Alcoa (US0138171014).

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro