High-tech: Rambus affonda su decisione delle autorità antitrust

CONDIVIDI
Rambus (US7509171069) crolla al momento al Nasdaq del 24,5% a $12,82. La Federal Trade Commission, l’organo che vigila negli USA sul rispetto della normativa federale in materia di commercio e transazioni commerciali, ha deliberato all'unanimità che l'impresa dei semiconduttori ha monopolizzato illegalmente quattro mercati per le memorie usate nei computer. Rambus avrebbe manipolato con le sue pratiche il comparto delle memorie DRAM e penalizzato la concorrenza. Rambus rischia ora delle severe sanzioni e delle cause per risarcimento danni. L'impresa ha annunciato che farà ricorso contro la decisione della Federal Trade Commission.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption