Mercati USA - Titoli caldi: Oracle, Boeing ed Exxon Mobil

CONDIVIDI
Oracle (US68389X1054) perde lo 0,6% a $15,54. Il titolo del colosso del softare continua oggi a consolidare i suoi recenti guadagni. Nel caso ideale Oracle potrebbe riscendere nei prossimi giorni fino al livello centrale a $15,03 - 15,21. Su questa zona si potrebbero aprire delle posizioni long per il medio termine con stop per chiusure al di sotto di $14,82. In caso di un superamento di quota $15,95 la prossima tappa si troverebbe in area $17,38 - 17,50.

Boeing (US0970231058) guadagna lo 0,9% a $77,32. Dopo una fase di consolidamento il titolo del colosso dell'aerospazio potrebbe registrare ora un nuovo strappo rialzista. In caso di una chiusura al di sopra di $80,83 Boeing genererebbe un segnale d'acquisto con primo target a $89,59. Se il titolo dovesse invece chiudere al di sotto di $76,40 la sua situazione tecnica peggiorerebbe leggermente. Al di sotto di area $75 Boeing potrebbe scivolare fino a $71,89.

Exxon Mobil (US30231G1022) è stabile a $69,80. Dopo aver raggiunto ieri nuovi massimi storici a $70,03 potrebbe consolidare in direzione di $65,96 - 65. Solo una caduta al di sotto di questo livello metterebbe in pericolo il rally di Exxon Mobil. In caso di una chiara chiusura al di sopra di $69,83 - 70,03 la prossima tappa si troverebbe in area $73.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro