Mercati USA - Titoli caldi: Ford, eBay e Yahoo!

CONDIVIDI
Ford (US3453708600) sale al momento dell'1,4% a $7,87. Il titolo del colosso dell'automobile beneficia anche oggi di alcune voci di stampa (vedi a proposito: Ford ancora al centro della speculazione a Wall Street). Dopo aver raggiunto a giugno il nostro target ribassista a $6,60 Ford ha potuto recuperare terreno durante gli scorsi mesi. Mentre il trend di breve termine del titolo è divenuto più positivo quello di medio termine è ancora negativo. La situazione migliorerebbe in caso di una chiusura settimanale al di sopra di $8,01. Se Ford dovesse in seguito superare chiaramente quota $8,42 potrebbe salire nel medio termine prima fino a $9,07 - 9,47 e poi fino a $10,53 - 11,64. In caso invece di una chiusura settimanale al di sotto di $7,31 - 7,39 Ford potrebbe riscendere fino a $6,96 - 7. Al di sotto di questo livello pegiorerebbe di nuovo il trend di breve termine del titolo. Ford potrebbe scendere in seguito prima fino a $6,60 e poi fino a $6,06.

eBay (US2786421030) perde il 4,4% a $25,80. Sul titolo del leader delle aste online pesa oggi un downgrade da parte di Piper Jaffray (vedi: Internet: Piper Jaffray declassa il titolo di eBay). Dopo essere sceso intraday al di sotto di $25,96 eBay potrebbe continuare a consolidare durante le prossime sedute in direzione di $24,77. Su questa area si potrebbero aprire delle posizioni long anticicliche a carattere speculativo. In caso il titolo dovesse volgere verso l'alto e superare in seguito $27,76 genererebbe un segnale rialzista per il breve termine con primo target a 30 - 30,78. Al di sopra di questo livello eBay potrebbe salire fino a $32,12 - 33,46. Solo un superamento di questa zona migliorerebbe la situazione tecnica di medio termine del titolo. Se eBay dovesse invece chiudere al di sotto di $24,77 la sua situazione grafica di breve termine ridiventerebbe bearish e la prossima tappa si troverebbe a $22,83.

Yahoo!
(US9843321061)
sale dello 0,4% a $28,80. Il titolo del colosso di Internet ha volto a luglio verso l'alto esattamente sull'area di supporto a $25,20 - 25,50 indicata nella precedente analisi da Borsainside. Ieri Yahoo! ha anche raggiunto il nostro secondo target a $29,25. La ripresa del titolo potrebbe continuare ora fino a $30,50. Al di sopra di questo livello la situazione tecnica del titolo migliorerebbe decisamente, la prossima tappa si troverebbe a $33,40. Verso il basso è da tenere d'occhio quota $27,50. In caso di una caduta al di sotto di questo supporto Yahoo! potrebbe ritestare l'area a $25,20 - 25,50.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro