Mercati USA - Titoli caldi: AMD, SanDisk ed Intel

CONDIVIDI
AMD (US0079031078) perde lo 0,4% a $24,62. Il partner di fusione del gigante dei microprocessori ATI Technologies (CA0019411036) ha lanciato un warnging sui suoi ricavi (vedi: High-tech: ATI Technologies taglia le stime sui suoi ricavi). Dopo essere sceso quasi fino al supporto a $23,60 il titolo ha volto intraday con decisione verso l'alto. AMD potrebbe riprendere ora il suo rally delle scorse settimane. In caso di un superamento di quota $24,95 la prossima tappa si troverebbe a $29,80. In caso di una chiusura al di sotto di $23,60 AMD potrebbe invece scivolare prima fino a $20,30 e poi fino ad area $17.

SanDisk (US80004C1018) guadagna il 2,6% a $56,15. Il trend di breve e di medio titolo del leader nei sistemi digitali di memorie flash è rialzista. Dopo una breve fase di consolidamento SanDisk potrebbe ritestare i massimi di periodo a $59,68. Al di sopra di questo livello la prossima tappa si troverebbe a $65,49. Una violazione di questa resistenza genererebbe un nuovo segnale rialzista con target per il medio termine a $79,80. Finchè il titolo quota al di sopra di $52,15 i tori non hanno bisogno di preoccuparsi.

Intel (US4581401001) guadagna lo 0,4% a $19,38. Durante le scorse settimane il titolo del leader a livello mondiale dei semiconduttori ha potuto registrare una solida ripresa. I prossimi obiettivi si trovano a $20,20, $21 e a $22,25. Il setup bullish di Intel sarebbe in pericolo solo in caso di una caduta al di sotto di area $18,58.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro