Mercati USA - Titoli caldi: Ford, Boeing e Procter & Gamble

CONDIVIDI
Ford (US3453708600) perde l'1% a $9,10. Secondo il "Detroit News" il colosso dell'automobile potrebbe presentare per quest'anno delle perdite record di ben $9 miliardi (vedi: Rumors: Ford potrebbe perdere quest'anno fino a $9 miliardi). Il titolo ha fallito ieri l'attacco alla resistenza a $9,48 dove ha anche configurato una candela negativa. Il segnale ribassista potrebbe venir confermato oggi con una chiusura al di sotto di $9,01. In questo caso potrebbe iniziare una fase di consolidamento che potrebbe terminare a $8,17 prima che Ford riprenda il suo rally in direzione di $10,53.

Boeing (US0970231058) perde l'1,3% a $75,33. UBS ha declassato oggi il titolo del colosso dell'aerospazio a "Reduce" (vedi: Dow Industrials: UBS sgambetta anche Boeing). Ieri Boeing non è riuscito a spezzare la resistenza a $76,40. Se il titolo dovesse scendere ora al di sotto di area $75 potrebbe scivolare fino a $71,89. Solo una caduta al di sotto di questo livello peggiorerebbe la situazione tecnica di Boeing. Al di sopra di $76,40 la prossima tappa si troverebbe a $80,83.

Procter & Gamble (US7427181091) sale dello 0,3% a $60,75. Dopo aver quasi raggiunto la scorsa settimana il nostro target a $62,50 il titolo consolida i suoi recenti guadagni. Procter & Gamble potrebbe scendere fino a $59,19 prima di rimbalzare in seguito di nuovo fino a $62,50. Durante le prossime settimane il titolo potrebbe oscillare perciò tra $59,19 e $62,50. In caso di un chiaro superamento di $62,50 Procter & Gamble potrebbe salire fino a $65,50.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro