Mercati USA: Anche Prudential esprime ottimismo

CONDIVIDI
Prudential ha espresso oggi ottimismo sulle prospettive dei mercati azionari statunitensi. Secondo Ed Keon, principale stratega della casa d'investimento, la valutazione dei titoli azionari continuerebbe ad essere appetibile rispetto al mercato immobiliare ed a quello dei bonds. Soprattutto le large-caps sarebbero valutate moderatamente e potrebbero essere presto riscoperte dagli investitori dopo la loro debole performance dall'inizio del nuovo secolo. Keon continua a credere che l'S&P 500 chiuderà quest'anno a 1.410 punti e stima che l'indice salirà fino alla fine del 2007 a 1.600 punti. Keon raccomanda perciò agli investitori di aumentare il peso dei titoli azionari nei loro portafogli dall'80% al 90%. Il restante 10% dovrebbe essere tenuto in cash. In precedenza Keon aveva ancora consigliato di tenere nei loro portafogli una quota del 10% in bonds. La scorsa settimana già UBS aveva indicato di essere ottimista per i prossimi mesi sulla performance dei mercati azionari USA (vedi: Mercati USA: UBS attende un rally di fine anno).
L'indice S&P 500 è al momento stabile a 1.3119,74 punti.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro