Resarch In Motion annuncia conti brillanti, il titolo prende il volo

CONDIVIDI
Research In Motion (CA7609751028) ha presentato ieri dopo la chiusura delle contrattazioni a Wall Street una trimestrale che ha superato nettamente le attese del mercato. Il titolo dell'impresa del BlackBerry sale al momento nel pre-borsa al Nasdaq di più del 18% e raggiunge un nuovo record storico a $101,70. Nel suo secondo trimestre fiscale terminato lo scorso 31 agosto Research In Motion ha fatturato $658,5 milioni, il 34% in più rispetto allo stesso periodo del precedente esercizio. Escludendo i costi per le stock-options l'utile netto dell'azienda canadese è aumentato del 37,5% a $0,77 per azione. Gli analisti avevano atteso in media un fatturato di $644 milioni ed un utile per azione di soli $0,71. Research In Motion ha beneficiato durante gli scorsi mesi della forte domanda per i suoi nuovi prodotti. Research In Motion ha potuto registrare nel suo secondo trimestre 705.000 nuovi utenti. Research In Motion ha comunicato inoltre un outlook estremamente bullish per il corrente trimestre. Research In Motion attende un fatturato tra $780 e $820 milioni ed un utile di $0,88-0,95 per azione. Gli esperti delle banche d'affari avevano previsto finora un fatturato di $700 milioni ed un utile per azione di $0,78. Tra le tante notizie positive c'è stata però anche una nota negativa. Research In Motion ha annunciato - come già molte altre imprese high-tech durante le scorse settimane - di aver aperto un'indagine interna sulle sue pratiche di stock-options che potrebbe condurre alla revisione dei suoi passati bilanci.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption