Commodities: Il prezzo del petrolio affonda al di sotto di $60 al barile

CONDIVIDI
Nuovo forte calo del prezzo del petrolio che torna oggi nettamente al di sotto della soglia dei $60 al barile. Il future sul Crude con scadenza a novembre perde al momento il 2,9% a $59,25 al barile (vedi: Borsainside petrolio). Era da dieci mesi che il Crude non scendeva a tali livelli. Il mercato teme che l'offerta di petrolio possa continuare a restare alta mentre la domanda sembra essere in calo. Le scorte di distillati sono aumentate ultimamente negli USA per sette settimane di fila. Gli investitori attendono ora con preoccupazione i nuovi dati che saranno comunicati domani. L'OPEC ha finora indicato di non voler cercare di frenare il calo del prezzo petrolio con un taglio congiunto della produzione. Sulle contrattazioni dell'oro nero pesa inoltre il calo della tensione tra l'Iran e la comunità internazionale. Le forti perdite del prezzo del petrolio mettono sotto pressione i titoli petroliferi. L'indice Philadelphia Oil Service perde al momento il 3,3%, l'indice Amex Oil il 2,1%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro