Auto: Rompe Kerkorian del tutto con GM?

CONDIVIDI
Tracinda, la holding del finanziere e miliardario Kirk Kerkorian, ha comunicato in una nota alla SEC di non avere per il momento più l'intenzione di aumentare la sua partecipazione in General Motors (US3704421052). Jerome York, stretto collaboratore di Kerkorian, ha deciso inoltre di lasciare il suo posto nel board del colosso dell'automobile. Le nuove mosse di Kerkorian rappresentano una chiara protesta contro la decisione del management di GM di interrompere le sue trattative per una possibile alleanza con il gruppo Renault (FR0000131906)-Nissan Motor (JP3672400003). Il titolo di GM reagisce molto negativamente alla notizia e perde al momento il 6,1% a $32,11. La scorsa settimana Tracinda aveva annunciato che avrebbe potuto acquistare fino ad ulteriori 12 milioni di titoli di GM. Gli investitori temono ora che Kerkorian possa del tutto rompere con GM. Tracinda da parte sua ha indicato che esaminerà ora il suo investimento in GM. Secondo le prime reazioni a caldo di alcuni analisti sarebbe però improbabile che Kerkorian ceda la sua partecipazione del 9,9% nel gigante di Detroit. Kerkorian potrebbe ora aumentare la pressione sul management di GM affinchè prenda delle misure volte ad aumentare il valore dell'impresa per i suoi azionisti.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption