Procter & Gamble: Il titolo sotto pressione dopo l'annuncio dei conti

CONDIVIDI
Procter & Gamble (US7427181091) perde al momento al NYSE l'1,5% a $62,87. Nel pre-borsa il leader a livello mondiale dei prodotti di consumo ha presentato una trimestrale leggermente al di sopra delle previsioni ed alzato le sue stime d'utile per l'intero esercizio. Nonostante ciò i dati e l'outlook non hanno potuto soddisfare le attese del mercato. Nel suo primo trimestre fiscale terminato lo scorso 30 settembre Procter & Gamble ha aumentato i suoi ricavi del 27% a $18,79 miliardi e gli utili del 33% a $0,79 per azione. Gli analisti avevano previsto in media ricavi di $18,56 miliardi ed un utile per azione di $0,78. L'impresa con sede a Cincinnati ha beneficiato dell'ottima performance della controllata Gillette e del lancio di alcuni nuovi prodotti. Procter & Gamble ha alzato anche le sue stime d'utile per l'intero esercizio in virtù del recente calo dei prezzi delle materie prime da $2,96 - 3,00 a $2,97 - 3,02 per azione. Gli analisti avevano atteso finora $3,01 per azione. La crescita organica delle vendite di Procter & Gamble ha ammontato però a solo il 6%. La maggior parte degli analisti aveva atteso una crescita del 7%. Anche dall'outlook sul secondo trimestre il mercato aveva atteso qualche cosa di più. Procter & Gamble prevede un utile per azione tra $0,81 e $0,83 mentre gli analisti avevano previsto $0,83 per azione.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro