Mercati USA: Titoli caldi: Microsoft, Nortel e Broadcom

CONDIVIDI
Microsoft (US5949181045) perde lo 0,3% a $29,82. Il titolo del colosso del software non è riuscito a spezzare durante le scorse sedute area $30,00. Dopo l'ottima performance delle scorse settimane una fase di consolidamento è diventata ora più probabile. In caso di una caduta al di sotto di area $29,00 il titolo potrebbe testare il supporto a $28,25. Finchè Microsoft quota al di sopra di questo bastione la sua situazione tecnica di breve termine resta chiaramente bullish, il prossimo target si trova a $32,00.

Nortel Networks (CA6565681021) è stabile a $2,14. Il titolo attacca oggi la resistenza in area $2,15 - 2,16. In caso di una chiusura al di sopra di questo livello Nortel potrebbe salire prima fino a $2,20 e poi fino a $2,38. Se il titolo dovesse rimbalzare invece a $2,15 - 2,16 verso il basso potrebbe scendere fino a $2,02. Al di sotto di questo livello Nortel genererebbe un segnale ribassista per il breve termine con target a $1,90. Su questa zona si potrebbero aprire delle posizioni long di natura speculativa.

Broadcom (US1113201073) perde l'1,2% a $35,98. Il titolo consolida i suoi recenti guadagni. Broadcom potrebbe scendere ora fino a $33,41 - 34,00 prima di riprendere il suo rally. Se il titolo dovesse superare area $37,00 potrebbe raggiungere direttamente il nostro target a $39,30. In caso invece di una chiusura al di sotto di $33,40 Broadcom potrebbe scivolare fino a $30,88 - 31,58.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro