Mercati USA: Titoli caldi: Pfizer, Celgene e Cisco

CONDIVIDI
Pfizer (US7170811035) crolla al momento dell'11,1% a $24,78. La prima impresa al mondo dell'industria farmaceutica ha annunciato di aver sospeso gli studi sul suo prodotto anticolesterolo Torcetrapib (vedi: Farmaceutici: Pfizer sospende gli studi sul Torcetrapib). Con le perdite di oggi è stato cancellato di colpo il setup bullish del titolo. Pfizer potrebbe stabilizzarsi nel breve termine al di sopra dell'area di supporto a $23,30 - 23,52 oppure a $22,16 - 22,58. In caso di una chiusura settimanale al di sotto di $22,10 Pfizer potrebbe scendere fino a $20,27. La situazione tecnica del titolo migliorerebbe ora solo con un chiaro superamento di quota $26,90.

Celgene (US1510201049) guadagna il 2,4% a 57,64. La situazione tecnica del titolo dell'impresa biotech è chiaramente bullish, il prossimo target si trova a $64,00 - 65,00. Verso il basso è da tenere d'occhio il supporto a $56,00 - 56,30. Se Celgene dovesse chiudere al di sotto di questo livello potrebbe consolidare nel breve termine prima fino a $53,68 - 53,90 e poi fino a $50,00 - 51,10.

Cisco Systems (US17275R1023) sale del 2,1% a $27,24. Dopo una breve fase di consolidamento il titolo dell'impresa leader delle infrastrutture per le reti di Internet si dirige ora di nuovo verso i massimi annuali a $27,44. Se Cisco dovesse chiudere al di sopra di questo livello genererebbe un segnale rialzista per il breve termine con target a $29,39. In caso invece di una cadutua al di sotto di $26,11 - 26,41 Cisco potrebbe correggere fino a $24,80 - 25,39. Una caduta al di sotto di $24,80 indebolirebbe temporaneamente il trend bullish del titolo di breve termine.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro