Mercati USA: Titoli caldi: Qualcomm, Oracle ed IBM

CONDIVIDI
Qualcomm (US7475251036) guadagna il 4,6% a $39,10. Il titolo raggiunge oggi la resistenza in area $39,04 - 40,00. In caso di una chiusura settimanale al di sopra di questa barriera Qualcomm genererebbe un segnale rialzista con primo target a $42,96. Verso il basso è da tenere d'occhio quota $35,70. Al di sotto di questo supporto Qualcomm potrebbe riscendere fino a $32,26.

Oracle (US68389X1054) perde il 2% a $18,89. Il titolo del colosso del software è rimbalzato intraday con decisione verso il basso sull'importante resistenza di breve termine a $19,34. Oracle potrebbe testare ora il supporto a $18,45. In caso di una chiusura al di sotto di questo livello il titolo potrebbe scendere fino a $17,50 -17,67. Se Oracle dovesse invece riuscire a spezzare la resistenza a $19,34 il prossimo obiettivo si troverebbe a $19,75 - 19,95. In seguito il titolo avrebbe via libera fino ad area $21,10.

IBM (US4592001014) guadagna lo 0,6% a $94,03. Dopo aver consolidato quasi fino al supporto a $89,94 il titolo di "Big Blue" ha potuto riprendere il suo trend rialzista. Se IBM dovesse chiudere al di sopra di $94,05 genererebbe un potenziale rialzista fino ad area $105,00. Una chiusura al di sotto di $89,94 neutralizzerebbe invece il setup bullish del titolo.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro