Wall Street: I dati sul mercato del lavoro spingono i futures

CONDIVIDI
I futures sui principali indici azionari americani hanno accelerato al rialzo dopo l'annuncio dei dati di novembre sul mercato del lavoro. Il Dipartimento del lavoro ha comunicato mezz'ora fa che lo scorso mese sono stati creati negli USA nel settore non agricolo circa 132.000 nuovi impieghi (Nonfarm Payrolls). Il dato è risultato essere superiore alle attese degli economisti di 115.000 nuovi posti di lavoro. Il tasso di disoccupazione (Unemployment Rate) è aumentato come previsto dal 4,4% al 4,5%. I dati di novembre sul mercato del lavoro hanno ridotto in questo modo i timori degli investitori relativi ad un possibile eccessivo rallentamento dell'economia statunitense. Il salario orario medio (Average Hourly Earnings), uno dei più importanti indicatori per l'andamento dell'inflazione, è aumentato inoltre di solo lo 0,2%. Le previsioni erano di un aumento dello 0,3%. Anche questo dato è stato accolto positivamente da Wall Street perchè indica che la pressione inflazionistica negli USA sta calando, una circostanza che potrebbe indurre la Fed a tagliare i tassi d'interesse nella prima parte del prossimo anno.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro