Mercati USA: Titoli caldi: General Motors, Hewlett-Packard e Juniper

CONDIVIDI
General Motors (US3704421052) guadagna l'1,1% a $30,94. Il titolo del colosso dell'automobile è riuscito durante le scorse settimane a stabilizzarsi al di sopra del supporto a $29,10 indicato nella precedente analisi da Borsainside. Se GM dovesse ora chiudere al di sopra dell'EMA50 a $32,10 potrebbe salire prima fino a $33,49 e poi fino a $36,10. In caso invece di una chiara chiusura al di sotto di $29,10 i prossimi obiettivi si troverebbero a $28,80 e a $27,28.

Hewlett-Packard (US4282361033) guadagna lo 0,4% a $41,53. Come supposto nella precedente analisi da Borsainside il titolo del colosso dell'hardware ha attaccato e superato durante le scorse sedute la resistenza a $41,19. Se HP dovesse ora chiudere la settimana al di sopra di questa barriera scatterebbe un nuovo segnale d'acquisto con primo target a $44,37. Verso il basso il titolo non deve chiudere al di sotto di $39,45 altrimenti potrebbe consolidare fino a $36,70 - 36,73.

Juniper Networks (US48203R1041) guadagna lo 0,7% a $19,15. Nonostante la recente fase di consolidamento il trend di breve termine del titolo continua ad essere rialzista. Se Juniper dovesse chiudere al di sopra di $19,70 potrebbe risalire fino a $21,29. Verso il basso è da tenere d'occhio area $18,00. Una chiusura al di sotto di questo livello cancellerebbe il trend positivo di breve termine del titolo. Se Juniper dovesse chiudere in seguito al di sotto di $17,30 scatterebbe un segnale bearish con target a $15,02 - 15,80.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro