Intel: Credit Suisse raccomanda prudenza

CONDIVIDI
Credit Suisse ha tagliato oggi il suo rating su Intel (US4581401001) da "Neutral" ad "Underperform" e confermato il target sul prezzo a $19. La banca d'affari ha spiegato il downgrade con la valutazione del titolo e con la forte pressione da parte della concorrenza sul colosso dei semiconduttori. Credit Suisse crede che le notizie positive siano ormai in gran parte scontate. A causa della forte concorrenza Intel potrebbe perdere di nuovo quote di mercato e le sue spese potrebbero aumentare. Secondo Credit Suisse infine la domanda nel settore starebbe rallentando. Intel perde al momento lo 0,7% a $21,02. Ieri il titolo aveva ancora registrato un rally in seguito ad un commento positivo da parte di Banc of America (vedi: High-tech: Banc of America conferma il suo giudizio bullish su Intel).

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption